Eurovision, Diodato c'è: un silenzio che fa rumore, esibizione da brividi all'Arena di Verona (Video).

17.05.2020

Il rumore dei passi che ha accompagnato il suo ingresso all'Arena di Verona. Un silenzio assordante, una voglia esagerata di fare rumore. Ci ha pensato Diodato, che ha illuminato l'Eurovision Song Contest con un'esibizione da brividi. Le luci soffuse, la voce del cantante tarantino ha rotto ogni barriera e per qualche minuto ha ridato un briciolo di speranza al nostro Paese: "Un'esperienza incredibile, ho sentito tornare indietro la mia voce con un bagaglio diverso - ha raccontato il vincitore dello scorso Festival di Sanremo - ho sentito tutta la storia di quel luogo, di quel tempio della musica mondiale in cui hanno suonato i più grandi. È stato un privilegio lavorare per questa piccola impresa".

Prima di chiudere, Diodato ha voluto fare un regalo a tutti gli italiani omaggiando Domenico Modugno (che l'Eurovision lo ha vinto) con Volare: "Lui per me è sempre stato un faro. Soltanto frequentare gli stessi luoghi è per me un grande onore".

Gianluca Cherubini