Siamo tutti Allenatori nel Pallone, esce il libro che racconta la favola della Longobarda. E intanto il film arriva anche in Inghilterra.

24.05.2020

Gli aneddoti, le curiosità e i retroscena di un film che, a distanza di oltre 35 anni dall'uscita nelle sale, non ha perso il suo fascino. Una squadra di provincia, la Longobarda, guidata da un istrionico allenatore, Lino Banfi, e sorretta dall'estro del suo giocatore più rappresentativo, il brasiliano Aristoteles (Urs Althaus), riuscirà nell'impresa di ottenere la salvezza al suo primo anno in Serie A, superando mille insidie e sfidando ogni pronostico? Cult degli anni '80, pietra miliare delle pellicole sul calcio, "L'allenatore nel pallone", deve il suo successo all'interpretazione di Lino Banfi, alla regia di Sergio Martino, ai duetti comici di Gigi e Andrea, nonché alla partecipazione speciale dei reali eroi delle domeniche italiane: Ancelotti, Graziani, Pruzzo e Zico. Marco Ercole, giornalista de Il Corriere dello Sport, ha raccontato la genesi di una pellicola intramontabile attraverso il ricordo di tutti i protagonisti. Il libro sarà disponibile dal 1 agosto e verrà pubblicato dalla casa editrice Bibliotheka Edizioni.

Intanto, qualche giorno fa, il film è finito anche sulle colonne del prestigioso The Guardian, che gli ha dedicato una pagina intera. Nell'articolo, che apre la sezione sport del giornale inglese, la giornalista Nicky Bandini ha parlato della famosa bi-zona (il 5-5-5) spiegando come la pellicola italiana abbia ispirato, probabilmente, l'omologo film britannico 'Mike Bassett: England Manager' del 2001, in cui il protagonista, partendo dal basso, arriva a guidare la nazionale inglese.